SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 25 novembre 2020

Un nuovo pattugliatore per i Sea Shepherd, l’Ocean Warrior

Varata in Turchia l’ultima nave dei pirati verdi che sarà destinata alla caccia dei bracconieri

Abbonamenti SVN
ADV
Sea Shepherd Global ha lanciato la sua ultima arma nella battaglia per la protezione degli oceani del mondo: un nuovo pattugliatore, l’Ocean Warrior.

Dopo 18 mesi di costruzione ad opera del cantiere navale olandese Damen con stabilimenti in Turchia, l’Ocean Warrior venerdì scorso è stato varato nelle acque del porto di Antalya in Turchia.

“È un giorno memorabile per Sea Shepherd e per tutti i nostri sostenitori, e uno pessimo per i bracconieri”, ha affermato Alex Cornelissen, CEO di Sea Shepherd Global. “Ocean Warrior segna una nuova era per la nostra organizzazione, ora abbiamo una nave veloce quanto quelle dei bracconieri e per loro non ci sarà più scampo.

Acquistata grazie al sostegno e alla generosità di una serie di lotterie di diversi paesi europei quali Olanda, Svezia e Inghilterra, Ocean Warrior è ora la quinta nave della flotta Sea Shepherd Global e la quindicesima nella storia dell'organizzazione.

Geert Vons, direttore di Sea Shepherd Paesi Bassi, ha affermato: “Siamo estremamente grati alla Lotteria olandese dei Codici Postali, alla People's Postcode Lottery e alla Svenska Postkod Stiftelsen per la loro generosità, che ci ha consentito di costruire Ocean Warrior. La nuova nave costituirà un enorme vantaggio per i nostri equipaggi in mare aperto e aumenterà la nostra capacità di difendere gli oceani.

Ocean Warrior compirà il suo viaggio inaugurale a settembre, quando la nave si dirigerà ad Amsterdam sotto il comando del Capitano Alex Cornelissen. I dettagli della prima campagna antibracconaggio della nave non sono stati resi noti.

Non possiamo ancora rivelare i dettagli delle attività della Ocean Warrior dopo Amsterdam. Siamo comunque fiduciosi che i nostri sostenitori apprezzeranno molto l'annuncio della campagna che presenteremo nei prossimi mesi”, ha affermato il capitano Cornelissen.