SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 30 novembre 2020

SOS balene, stop al salvataggio

Sono state dichiarate chiuse oggi le operazioni per tentare di salvare il pod di balene spiaggiato in Florida

Abbonamenti SVN
ADV
Everglades National Park (Florida) – Il conto finale è di 11 balene morte e di 24 che non sono più rintracciabili. E’ con questo bilancio che si chiudono oggi le operazioni di salvataggio di un pod di balene pilota costituito da una quarantina di esemplari che tra lunedì e martedì sono spiaggiate inspiegabilmente in un punto remoto dell’Everglades National Park in Florida.

Gli scienziati pensano che le 24 balene di cui non si hanno più notizie siano riuscite a ripartire dopo che i soccorritori le avevano riportate in mare. Altri 6 esemplari sono certamente salvi e stanno nuotando in mare, monitorati dal NOAA (Istituzione federale che negli Stati Uniti sovraintende tutto ciò che è ambiente).

Per 11 esemplari purtroppo non c’è stato nulla da fare. Dieci di questi sono morti nelle prime ore dello spiaggiamento e uno quando ormai i soccorritori si erano organizzati.

Indubbiamente l’intervento dell’uomo, questa volta, ha salvato gli animali, anche se probabilmente questi sono venuti a trovarsi in difficoltà proprio a causa dei cambiamenti che l’uomo ha portato all’ecosistema.