SVN logo

Sette i capodogli spiaggiati a Vasto

Punta Penna, sette capodogli si sono spiaggaiti

Abbonamenti SVN
ADV
Vasto, Chieti – Sono sette i capodogli spiaggiati ritrovati nella mattinata di ieri da un gruppo di surfisti sul litorale di Punta Penna nel comune di Vasto in provincia di Chieti. I capodogli, di oltre dieci tonnellate l’uno, si sono bloccati sui bassi fondali a circa 10 metri dalla costa.

L’Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto appresa la notizia ha immediatamente allertato il personale specializzato del C.E.R.T. (Cetaceans Strending Emergency Response Team) dell’Università degli studi di Padova, il centro studi cetacei di Pescara, il personale della locale ASL servizio veterinario nonché il nucleo della protezione civile di Vasto.

Le operazioni coordinate dal Comando della Capitaneria di Porto di Ortona hanno coinvolto due motovedette, un battello veloce, il nucleo subacqueo della Guardia Costiera nonché un mezzo della locale marineria.

A supporto della capitaneria centinaia di volontari che si sono riversati sulla spiaggia per aiutare a salvare i capodogli e senza i quali non si sarebbe potuto fare nulla.

Grazie allo sforzo congiunto di militari e civili, quattro capodogli sono stati spinti in acqua e salvati.