SVN logo

Salvataggio al largo di Ventotene

Domenica mattina una barca a vela di 10 metri che aveva disalberato, ha chiesto soccorso. Tratte in salvo le 9 persone a bordo

Abbonamenti SVN
ADV
Ventotene – Domenica mattina 19 maggio, l’imbarcazione Castore, una vela di 10 metri, a causa delle non buone condizioni meteo, vento da sud ovest forza 4/5 con forti raffiche, ha disalberato.

Nella caduta dell’albero una cima è andata a finire nell’elica della barca bloccandola e mettendo fuori uso anche il motore.

Senza albero e motore, alla deriva, in un mare agitato, lo skipper non ha avuto altra scelta e ha dovuto chiamare il 1530 con il proprio cellulare chiedendo soccorso.

Da Ponza è subito partita una motovedetta che ha avuto difficoltà a individuare dove si trovasse il Castore perché il cellulare con il quale i militari erano stati chiamati non funzionava più e le trasmissioni con il v.h.f , che a causa della caduta dell’albero non aveva più l’antenna radio, erano pessime.

Alla fine, grazie a una triangolazione radar, la Capitaneria ha individuato e raggiunto la barca che, nel frattempo, derivando, si era avvicinata sino a 10 miglia dall’isola d’Ischia.

La motovedetta della Capitaneria ha rimorchiato il mezzo sino all’interno del porto di Ischia. Le condizioni dei 9 membri dell’equipaggio sono buone.