sabato 20 agosto 2022
  breaking news

Ventotene e i suoi ormeggi in porto

Ventotene non è più l’isola dei navigatori, nel tempo si è trasformata nell’isola di consumatori, ma buona parte del suo fascino perdura e raggiungerla è sempre un piacere. Meno piacevole, a volte, è trovare un posto barca in porto

Ventotene e i suoi ormeggi
Ventotene e i suoi ormeggi

Se una volta, quando le barche tenevano medie di 5, massimo 6 nodi, Ventotene era l’isola lontana e vederla apparire all’orizzonte proprio li dove si era stimato che fosse, era sempre un grande piacere.

Oggi Ventotene è un’isola molto diversa. L’attenzione reiterata di personaggi importanti nazionali e internazionali, l’ha portata a conoscenza del grande pubblico che ora la frequenta assiduamente.

Un’attenzione improvvisa e una conseguente crescita molto rapida, hanno trasformato quella che una volta era l’isola spartana, meta di chi sapeva destreggiarsi con le vele e la raggiungeva dopo molte ore di navigazione e veniva accolto con un misto di diffidenza e curiosità, in un luogo di consumismo avanzato dove il turista è visto non più come ospite, ma solo come fonte di guadagno.

In questo quadro quando si arriva è meglio sapere cosa fare.

Le possibilità di ormeggio a Ventotene sono quattro.

1 – Marina di Ventotene, un pontile galleggiante in fondo al porto nuovo. Qui possono trovare ormeggio una trentina di barche tra i 10 e i 15 metri, il fondale permette l’ormeggio anche alle barche a vela. In banchina acqua e luce. Il prezzo è un mistero che i proprietari vogliono conservare amorosamente, il che significa che questo, molto probabilmente, non è proporzionato ai servizi offerte.

2 – Marina Stella Maris, trentacinque posti barca sul frangiflutti del porto nuovo. Posto spartano e esposto da tramontana e grecale. In banchina acqua e luce. Il costo è di 14 euro a metro lineare.

3 - Cooperativa ormeggiatori di Ventotene e Ponza. I loro uffici sono in fondo al molo del porto nuovo. Il loro compito è far ormeggiare traghetti e navi. Se li chiamate vi potranno dare un posto in andana o all’inglese dopo le ore 17:00, ovvero dopo la partenza dell’ultimo traghetto, posto che potrete occupare sino alla mattina alle 10:00, quando arriverà la prima nave. Si paga solo l’assistenza all’ormeggio, 26 euro al di là della lunghezza della barca. Non c’è acqua né luce, ma ci sono i bagni comunali che poi sono quelli che vi offrono anche le altre due situazioni.

4 - In ultimo c’è il porto romano. Il piccolo porto romano fu costruito circa 2000 anni fa dai Romani, al suo interno erano ricoverate 6 -7 barche tra i 12 e i 14 metri. Oggi il concessionario del porto fa entrare tra le trenta e le quaranta imbarcazioni incastrate le uno contro le altre. Il costo dell’ormeggio non è ben chiaro. Da quanto abbiamo capito il gestore stabilisce il prezzo a seconda della situazione.

Si consideri che sulla bocca di entrata di questo porto c’è uno scoglio a meno di un metro di profondità, fare la massima attenzione. Qui troverete tutti, tranne i navigatori che amano la propria barca. Questi difficilmente rischierebbero l’integrità della barca andandola a chiudere in un posto dove in caso di incendio o di cattivo tempo difficilmente si salverebbe.

Marina di Ventotene – Tel - 348 252 5982 – Pontile galleggiante Porto nuovo
Marina Stella Maris – Tel. 380.585.34.11 - 349.867.97.39 – banchina del molo di frangiflutto nel Porto nuovo
Gruppo unico ormeggiatori isole Pontine – 3493604012 – posti al transito
Yachting Ventotene – Porto Romano - 077185122

© Riproduzione riservata

Ventura Yachts Ventura Yachts Ventura Yachts
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI