SVN logo

Testa a testa Q-Gallura

Al termine della prima giornata il leader provvisorio è Gullisara, di Fracassoli con Chicco Fonda alla tattica, a pari punti con Q

Abbonamenti SVN
ADV
Riva del Garda - Ieri, nella prima giornata dell’ultima tappa della Volvo Cup Melges 24, si sono disputate due prove con il classico vento del pomeriggio del lago di Garda, l’Ora. Entrata solo verso le 14,00, aveva infatti tradito il Comitato presieduto da Fabio Barasso che aveva tentato di dare una prima partenza con il vento da nord, il Peler.

Prima prova. Partita verso le 14,00 con Ora sui 12 nodi. Dopo un primo richiamo generale, il Comitato issa la Zulu, ma nessuno viene penalizzato e ne segue una partenza regolare. In boa arrivano primi i russi di Striborg con al timone l’olimpionico Sergey Shevston, seguiti dagli italiani di Maitech e Poizon Rouge. Al cancello di poppa Gullisara si porta in testa, dietro le posizioni sono più o meno le stesse, mentre alla seconda bolina, dietro Fracassoli, ci sono gli svizzeri di Poizon Rouge, Striborg e Little Wing. Le posizioni si mantengono così fino all’arrivo, eccezion fatta per Q, con Andrea Casale al timone, che si inserisce al quarto posto.

Seconda prova. Il vento è leggermente in calo, ma come la prima prova anche stavolta c’è un richiamo generale cui segue una partenza con Zulu. Nessun richiamo e arriva in boa primo EFG Bank, i giapponesi di Threebond e i tedesci di AEZ. Una bella poppa durante la quale i giapponesi aficionados della Volvo Cup si portano in testa con un gran vantaggio sui secondi AEZ, quindi Blu Moon, EFG Bank e Gullisara. All’arrivo è ancora primo l’equipaggio del Sol Levante Threebond, ma dietro le posizioni sono cambiate: Andrea Casale su Q ha sbaragliato la concorrenza di Little Wing terzo, EFG Bank, Gullisara e Blu Moon.

Al termine della prima giornata il leader provvisorio è Gullisara, di Fracassoli con Chicco Fonda alla tattica, a pari punti con Q. Il terzo è Little Wing della coppia Enrico Zennaro-Branko Brcin, quarto Christ Rast sulla sua EFG Bank e quindi i russi di Striborg.

Al rientro a terra gli equipaggi hanno trovato degli ottimi spiedini con Birra Party organizzato dalla Fraglia Vela Riva del Garda. Domani la partenza è prevista per le 12,00 come oggi.


© Riproduzione riservata