SVN logo

A Marsiglia vince Iehl

Il francese si impone di forza nella prima tappa del campionato internazionale di match race. Battutto Pacè in finale. Bruni fuori ai quarti

Abbonamenti SVN
ADV
Marsiglia – E' Damien Iehl il vincitore della prima tappa del World Match Racing Tour, il circuito internazionale riservato agli specialisti nell'uno contro uno, partito la settimana scorsa nelle acque di Marsiglia. Il velista francese si è dimostrato in gran forma e a proprio agio nel campo di regata marsigliese, in cui una brezza non sempre costante ha costretto gli organizzatori a far disputare le regate a singhiozzo.
Iehl, forte già da subito nel round robin iniziale, ha liquidato senza troppi problemi i diretti avversari anche nei turni successivi. A capitolare nei quarti di finale è stato infatti Peter Gilmour con il punteggio di 3-1, lo stesso con cui in semifinale Jesper Radich ha dovuto deporre le armi. Non c'è stata praticamente storia neanche nella finalissima, in cui Iehl ha avuto la meglio di Bertrand Pacè con un perentorio 2-0. “E' stata una settimana intensa – ha commentato Iehl a fine gara – ma vincere questo evento è straordinario. E' un riconoscimento per tutto il lavoro fatto in questi anni. Siamo consapevoli che è arrivato il nostro momento. Mathieu Richard ha vinto qui l'anno scorso ma poi non è riuscito a conquistare il titolo. Noi vogliamo invece portarci a casa anche il campionato”.
L'italiano Francesco Bruni, dopo un discreto round robin, è stato eliminato ai quarti di finale da Jesper Radich. Il danese si è imposto con il punteggio di 3-0. Per Bruni, quindi, ancora tanto lavoro da fare. Come l'anno scorso, infatti, il team italiano ha dimostrato di non avere troppi problemi nel superare il round robin iniziale, salvo poi capitolare durante gli scontri a eliminazione diretta.