SVN logo

Poche regate nel primo giorno

Venti leggeri e tanti match rimandati. Berntsson e Marinho davanti a tutti nel round robin, ma molti grandi nomi ancora devono scendere in acqua

Abbonamenti SVN
ADV
Marstrand – E' iniziata con venti molto leggeri la quinta tappa del World Match Racing Tour. Nelle acque svedesi di Marstrand, i dieci skipper impegnati nel campionato internazionale di match race non hanno potuto così disputare tutte le prove previste dal programma.

A condurre la classifica ci sono pertanto il padrone di casa Johnie Berntsson e il portoghese Alvaro Marinho, abili a vincere entrambi i voli a cui hanno preso parte. Un risultato comunque poco indicativo, perchè i grandi nomi non sono ancora scesi in acqua. Devono ancora disputare il loro primo match, infatti, Francesco Bruni, Ian Williams, Peter Gilmour e Damien Iehl.

Mathieu Richard, Torvar Mirsky e Jesper Radich, altri tre indiziati per la vittoria finale, hanno cominciato invece con una falsa partenza, uscendo sconfitti nell'unico match disputato. Il parziale di una vittoria e una sconfitta è invece stato ottenuto dal neozelandese Phil Robertson.

Oggi si torna in acqua, con la speranza di disputare più regate rispetto a ieri. Nella classifica generale del campionato, Francesco Bruni comanda con un buon margine di vantaggio nei confronti di Peter Gilmour, Ian Williams e Damien Iehl.