SVN logo

Coppa America: decide la corte

23 ottobre 2007

Torqeedo
ADV
New York - A decidere le sorti della prossima Coppa America sarà la Corte suprema dello Stato di New York. E' infatti saltato l'incontro chiarificatore previsto per la mattinata di ieri tra Alinghi e Bmw Oracle Racing: entrambi i sindacati sono rimasti sulle loro posizioni, lasciando la questione in mano alla giustizia.

Le parti si sono ritrovate ieri pomeriggio davanti al giudice Heman Cahn. Bmw Oracle Racing ha chiesto alla corte di invalidare il nuovo Protocollo emanato da Alinghi, ritenuto troppo favorevole al consorzio svizzero, e di annullare la sfida presentata dal Challenger of Record (Desafio Espanol).

Il giudice Cahn, dopo aver ascoltato anche le argomentazioni difensive di Alinghi, ha dichiarato che la sentenza sarà promulgata nelle prossime settimane. Questa decisione crea non pochi problemi all'organizzazione della prossima edizione della Coppa le cui date e regole sulla nuova classe dovrebbero essere ufficializzate il 31 ottobre. Con la disputa legale ancora in corso però, un lieto fine sembra ancora molto lontano.


© Riproduzione riservata