SVN logo

JJ Extralage il vincitore

Finale a sorpresa per la 37esima edizione del Campionato Invernale Interlaghi di vela che ha chiuso i battenti nel Golfo di Lecco

Abbonamenti SVN
ADV
Lecco - Il Trofeo Credito Valtellinese è andato al J24 "JJ Extralarge" dell’armatore brianzolo Roberto Martignoni, timonato dal genovese Francesco Bertone per i colori della Lega navale italiana di Genova. "JJ Extralarge" (con Fabio Mondelli, Davide Davi e Sergio Racco in equipaggio) pur giungendo terzo di classe ha potuto sfruttare la norma del regolamento del trofeo che tiene conto di tutte le prove disputate (nove) senza effettuare scarti come avvenuto nella regata di classe.

Il grande deluso è “Splendida” (Cv Tivano Valmadrera) di Pierluigi Puthod che dopo una squalifica (infrazione alla partenza della settima prova) non solo ha pregiudicato il successo finale ma ha dovuto cedere il passo, nei J24, a “Vilja” di Ruggero Spreafico (Cv Tivano) vincitore di classe. Con il quarto posto “Jamaica” di Pietro Diamanti (Cv Marina di Carrara) si è assicurato il titolo nazionale. Soddisfatto anche il vice ministro Roberto Castelli undicesimo alla barra di “Schizzo” (Cv San Margherita Ligure) dell’armatore Giuseppe Locatelli e con Francesco Rebaudi.

Un altro ribaltone si è verificato nella classe Orza dove “Mago Merlino” di Riccardo Urbani è salito dal quarto al primo posto. Nei Platu 25 bella la lotta fra “Pirillina” di Claudio Fasoli e “Kong Bambino Viziato” di Richard Martini (entrambi della Lega di Mandello) terminati nell’ordine. “Bgfunsport” di Alberto Nicolò ha confermato invece la leadership nei Fun grazie a un secondo e primo posto nel finale. Con ben cinque vittorie parziali il “Prima Luna” (Sc Garda Salò), ha dominato la classe Libera con al timone Giovanni Panzera e alla tattica l’esperto Roberto Spata.

Ecco le classifiche finali senza scarto (non si contano per la graduatoria finale i due risultati peggiori)

Trofeo Credito Valtellinese
1. JJ Extralarge (timoniere Francesco Bertone, Roberto Martignoni armatore, Fabio Mondelli, Davide Davi e Sergio Racco – Lega Navale Italiana Genova)

Classe J24
1. Vilja (Ruggero Spreafico – Circolo Vela Tivano Valmadrera Lc - 1/3/1/2/Ocs/6/2/5/8)
2. Splendida (Pierluigi Puthod – Cv Tivano – 4/2/3/11/1/1/Dsq/1/19)
3. JJ Extralarge (Francesco Bertone – Lni Genova – 5/7/2/6/3/3/11/3/1)

Classe Platu 25
1. Pirillina (Claudio Fasoli – Lni Mandello Lario – 1/3/2/1/2/5/1/4/4)
2. Kong Bambino Viziato (Richard Martini – Lni Mandello Lario – 4/4/1/3/6/2/2/1/6)
3. Bambolina (Michele Molfino – Lni Mandello – 5/1/5/4/3/1/3/2/5)

Classe Fun
1. Bgfunsport (Alberto Nicolò – Circolo vela Bellano – 1/1/2/2/1/1/2/1/3)
2. Cavalcastelle (Adriano Vitali – Cv Bellano – 2/5/3/1/3/Dsq/6/2/1)
3. Dulcis in fundo (Marco Redaelli – Cv Bellano – 6/4/1/5/2/2/4/3/4)

Classe Orza 6
1. Mago Merlino (Riccardo Urbani – Orza Minore Monza – 1/1/1/Dsq/2/3/4/1)
2. Ariel (Lorenzo Orlandini – Orza Minore – 1/4/2/3/1/4/1/2/7)
3. Morgana (Roberto Merlo – Orza Minore – 2/3/4/2/Ocs/1/4/1/3)

Classe Libera
1. Prima Luna (Giovanni Panzera – Sc Garda Salò Bs - 5/1/2/4/1/2/1/1/1)
2. Incubo (Roberto Benedetti – Cv Tivano – 1/3/1/2/5/1/3/2/2)
3. Veruschka (Sergio Brivio – Lni Mandello – 2/2/4/1/2/4/4/3/5)