venerdì 12 aprile 2024
  aggiornamenti

Sardegna e Puglia le due regioni al top nella classifica delle 5Vele

Legambiente e Touring Club pongono la Sardegna e la Puglia in cima alle regioni con il maggior numero di 5 Vele

Legambiente e Touring Club nella loro classifica delle zone dove il mare è più pulito elegge Puglia e Sardegna a regioni con il mare più pulito.

Le due regioni conquistano metà delle 19 “5 vele”, il massimo del punteggio (ce ne sono altre 7 per le zone lacustri) pubblicate nella Guida Blu.

A dominare l’elenco delle località più belle è Domus de Maria nella zona di Cagliari, in Sardegna, che conquista il primato grazie all'impegno per la tutela e la valorizzazione del paesaggio naturale e alla cura dedicata all'educazione ambientale e ai beni archeologici.

Subito dopo Pollica (Salerno): la perla del Cilento il mare, oltre a tenerlo pulito, lo usa per produrre energia elettrica con un impianto sperimentale che utilizza il moto ondoso. E poi Castiglione della Pescaia (Grosseto), che difendendo la laguna è riuscita a richiamare anche il falco pescatore, tornato a nidificare in Maremma.

Le altre aree marine presenti nella classifica sono: Posada (Nuoro), Santa Marina Salina (Messina), San Vito Lo Capo (Trapani), Vernazza (La Spezia), Maratea (Potenza), Capalbio (Grosseto), Otranto (Lecce), Polignano a Mare (Bari), Bosa (Oristano), Melendugno (Lecce), Camerota (Salerno), Baunei (Ogliastra), Isola del Giglio (Grosseto), Castro (Lecce) e Santa Teresa di Gallura (Sassari) - le new entry della classifica del mare più bello 2016 - e Roccella Jonica (Reggio Calabria).

© Riproduzione riservata

NSS Charter NSS Charter NSS Charter
ADVERTISEMENT
Ceredi Ceredi Ceredi
ADVERTISEMENT
Mediter Mediter Mediter
ADVERTISEMENT
MarineCork MarineCork MarineCork
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

ARGOMENTI