domenica 3 marzo 2024
  aggiornamenti

Il gigantesco trimarano passa a fatica dentro la chiusa di Saint Malo

Un video racconta l’arrivo di Team Actual a Saint Malo, il porto di partenza della prossima Route du Rhum, con uno stretto passaggio dentro la chiusa

Il gigantesco trimarano passa a fatica dentro la chiusa di Saint Malo
Il gigantesco trimarano passa a fatica dentro la chiusa di Saint Malo

La Route du Rhum, la transatlantica da Saint Malo ai Caraibi, 3542 miglia con start il prossimo 6 novembre, è lontana ancora oltre 3 mesi, ma i primi concorrenti stanno iniziando a raggiungere il porto di partenza, dove faranno base fino alla start.

Uno dei primi ad arrivare è stato il maxi trimarano della classe Ultime, Actual dello skipper Yves Le Blevec. Il trimarano è arrivato a Saint Malo anzi tempo rispetto al suo programma, avendo interrotto una sessione di allenamento a causa di un problema a una deriva.

Nella classe Ultime ci sono trimarani di 100 piedi, più di 30 metri di lunghezza fuori tutto, questi sono i giganti della Route du Rhum, e anche loro saranno condotti in solitaria.

A rendere spettacolare l’arrivo di Actual a Saint Malo è stata la manovra per l’ingresso in porto. A questo si accede attraverso il passaggio di alcune chiuse, che anche questi mostri di 100 piedi devono oltrepassare.

Un trimarano oceanico come Actual è largo oltre 23 metri, e deve passare attraverso una chiusa che è larga appena 25. Per fare questo gli uomini del team di Le Blevec si sono schierati sugli scafi laterali, adeguatamente dotati di parabordi, e alcuni sono scesi a terra per tenere il trimarano al centro del canale della chiusa tramite delle cime ed evitare contatti laterali con il muro.

Il tutto è stato ripreso nel video fatto dal team di comunicazione di Actual e inserito in apertura notizia.

Il 6 novembre sulla linea di partenza della Route du Rhum ci saranno 7 trimarani della classe Ultime con i migliori skipper oceanici al mondo pronti a darsi battaglia, oltre a quelli dei Class 40 e degli Imoca 60.

Si rivedrà tra gli Ultime la sfida tra François Gabart e Armel Le Cleac’h, che ha già infiammato il Vendée Globe 2012-2013, e adesso ormai da qualche anno si ripropone con queste macchine volanti.

Insieme a loro nell’entry list ci sono Thomas Coville, altra leggenda della vela oceanica, Charles Caudrelier, Romain Pillard, Arthur Le Vaillant e per l’appunto Yves Le Blevec su Actual, già arrivato a Saint Malo.

© Riproduzione riservata

NSS Vendita NSS Vendita NSS Vendita
ADVERTISEMENT
Mediter Mediter Mediter
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI