mercoledì 19 gennaio 2022
SVN SUPPORT
  breaking news

Al via i World Series di Newport

Cominciano oggi e andranno avanti sino a domenica primo luglio i World Series di Newport

Newport - E’ tutto pronto a Newport per l’inizio previsto oggi alle 14,30 ora locale dell’ultima tornata dei World Series di Coppa America per la stagione 2011-2012. Le regate inizieranno oggi e si concluderanno domenica primo luglio con la nomina del vincitore di questa stagione.

Il favorito è Oracle Racing Team capitanato da James Spithill con 4 punti di vantaggio, a contendergli il trofeo ci sarà Emirates Team New Zealand con al comando Dean Barker. Le condizioni del tempo sono ottime, per tutti i giorni di regata è prevista una brezza sostenuta e mare poco mosso, condizioni ideali perché gli AC45 facciano vedere il meglio di quello che sanno fare.

A livello mondiale saranno più di trentacinque le emittenti che trasmetteranno le immagini premiate con un Emmy per le tecnologie impiegate. Tra queste l’italiana Mediaset, la francese Canal+, la britannica SkySport, la sudafricana Supersport, la canadese Rogers Sportsnet, l’australiana Fox Sports e la neozelandese TVNZ.

Le immagini saranno inoltre disponibili on-demand in tutto il mondo tramite il canale YouTube.com/AmericasCup. In Italia le regate potranno essere seguite su Italia2.

Otto le barche partecipanti in rappresentanza di sei nazioni: Artemis Racing (Svezia), skipper Terry Hutchinson; Emirates Team New Zealand (Nuova Zelanda), skipper Dean Barker; Energy Team (Francia), timoniere Loïck Peyron; Luna Rossa Challenge (Italia), con due barche timonate da Chris Draper e Paul Campbell-James; Oracle Team USA (USA) con due barche timonate da James Spithill e Russell Coutts; e Team Korea (Corea) con skipper Nathan Outteridge.

Salvate il giudice
Martedì durante un allenamento una delle barche giuria se l’è vista brutta. Dean Barker con la sua barca li ha puntati dritti, all’ultimo quando si è accorto che non sarebbe riuscito a evitarli ha cercato di alzare al massimo lo scafo di sopravento, ma alla fine, nonostante tutto, il timone ha urtato il pulpito di prua della barca giurica sradicandolo. Fortunatamente Emirates Team New Zealand, non ha riportato danni gravi, solo qualche graffio e piccolo urto al timone destro.

© Riproduzione riservata

Lascatutto Lascatutto Lascatutto
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

CATEGORIE ARTICOLI

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?