SVN logo

Ancora dubbi sulla Coppa a 12 giorni dal via

Dean Barker esprime i suoi dubbi sul nuovo timone a USA Today

SailItalia
ADV
San Francisco – A meno di due settimane dal via, i dubbi sulle nuove regole che dovrebbero sovraintendere allo svolgimento della prossima Louis Vuitton Cup, della quale l’inizio è previsto per il 7 di luglio, e la successiva finale di Coppa America che si terrà a settembre prossimo, agitano ancora i team.

Ieri USA Today, un importante giornale statunitense, ha pubblicato un'intervista fatta a Dean Barker, skipper di Team New Zealand nella quale questi, riguardo a una delle nuove regole messe a punto dal comitato dei saggi della Coppa che stabilisce parametri diversi per i timoni degli AC72 costringendo in questo modo i team a ridisegnare e ricostruire queste appendici, ha dichiarato: “E' frustrante quando si è a meno di trenta giorni dalla partenza, dover rimettere in discussione alcune parti sostanziali del progetto della barca. Cambiare un timone, poteva essere una cosa sensata un anno fa, ma come si fa a farlo ora, a meno di un mese dalla partenza”.

lo skipper ha messo anche in dubbio che una regola come quella che riguarda il timone possa non essere imputata a un’implementazione della sicurezza, facendo capire come ci sia qualche sospetto che, approfittando della necessità di implementare gli standard di sicurezza, qualcuno ne voglia approfittare per portare un po’ d’acqua al suo mulino.




© Riproduzione riservata