SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 25 novembre 2020

Capo D’Anzio e un modo diverso di fare pubblicità ai porti

Il porto non è ancora in costruzione, ma la società cerca partner per la pubblicità

Abbonamenti SVN
ADV
Anzio, Roma – Il Porto di Capo d’Anzio per il quale i lavori di costruzione sarebbero dovuti partire a ottobre scorso è ancora lontano dal mettere la prima pietra a causa di una serie di contenziosi legali che ne impediscono la costruzione, ma Luigi D’Arpino, presidente della Capo D’Anzio Spa non sembra aver intenzione di rimanere seduto ad aspettare che i contenziosi si risolvano e ha lanciato una gara per forniture di pubblicità per il porto in cambio merce.

Il porto è disponibile a pagare delle campagne pubblicitarie, principalmente affissioni, cedendo posti barca per un uguale importo.

"Il nostro obiettivo - spiega D'Arpino - è quello di far conoscere il porto di Anzio e i suoi servizi anche a chi non sa che questa realtà esiste. Certo oggi siamo titolari delle aree demaniali sulla carta e dobbiamo aspettare l'esito delle contese, ma lavoriamo comunque perché ricordo a tutti - conclude - che le concessioni che ci danno titolo a pretendere le concessioni le abbiamo già pagate e le rate del prestito che ci è stato concesso le dobbiamo saldare.”

La gara scade il 5 marzo alle ore 12:00.

Per informazioni si può contattare lo 06.44703782