SVN logo
SVN solovelanet
domenica 29 novembre 2020

La grande festa della Barcolana è iniziata

Si è svolta tra sabato e domenica la Barcolana dei piccoli

Abbonamenti SVN
ADV
Trieste - Sabato è iniziata la grande festa della Barcolana, nove giorni di vela e altro, dove l’altro sta diventando sempre più importante.

Sabato e domenica si è disputata la Barcolana Young dedicata ai più piccoli (under 15) con quasi 400 Optimist in acqua per uno spettacolo veramente unico. Sono state disputate tre prove. I giovani velisti non si sono fermati neanche davanti alla pioggia che a tratti è caduta intensa. Il vento non è mancato e nel pomeriggio di domenica è salito sino a mettere in discussione il proseguo della regata.

La Barcolana Young ha visto vincitore per i Juoniores, Federico Caldari (CV Cesenatico), seguito da Demetrio Sposato (Club Velico Crotone) e Matej Planinsic (J.K. Pirat Portoroz). Per i cadetti Matteo Pecoraro (Cdv Asd), Marco Gradoni (C.N Fanese) e Massimiliano Antoniazzi (Y.C. Adriaco).

A vincere la classifica delle piccole veliste per i Juniores Irene Calici (S.N Pietas Julia), Nina Cattai (Circolo della Vela Muggia) e Nina Skopac (CLIVO), mentre per le cadette Tea Peteh (J.K. Maestral Rovinj), Franziska Steinlein (Bayerischer Yacht Club), Aurora Palko (J.K. Delfin).

Sempre sabato sono iniziate le regate di kitesurf (50 partecipanti) e di windsurf (50 partecipanti) insieme a quelle di wakeboarder e SUP. Regate che si concluderanno giovedì 8 ottobre

Nel frattempo salgono le iscrizioni alla Barcolana di domenica prossima, la regata finale per la quale sono attese, meteo permettendo, circa 2.000 imbarcazioni.

Meteo – Dopo che in un primo momento era stata prevista Bora, le previsioni sono lentamente cambiate verso il meglio e il pericolo Bora sembra essere scongiurato. L’evoluzione dovrebbe volgere verso un week end di bel tempo per una conclusione di Barcolana degna dello spettacolo che questa può offrire.