mercoledì 17 luglio 2024
  aggiornamenti

Bavaria ristruttura il cantiere e lancia un nuovo modello

Il cantiere Bavaria sta facendo investimenti importanti sulla capacità produttiva

Il Bavaria 50 disegnato da Cossutti
Il Bavaria 50 disegnato da Cossutti
Pardo Pardo Pardo
PUBBLICITÀ
Fiumicino – Claudio Bacchelli, uno dei due importatori italiani del Cantiere Bavaria, è appena rientrato in Italia dalla Germania dove ha partecipato a un importante riunione con i vertici della Bavaria. Faccia sorridente con la solita disponibilità risponde alle nostre domande senza reticenze e a volte superando i limiti alla comunicazione imposti dal cantiere.

SVN – Claudio allora è vero, Bavaria si è rimessa sulla via degli investimenti.

C.B. – Verissimo, sto arrivando da Giebelstadt, dove si trova il cantiere Bavaria, e sono molto soddisfatto. La nuova proprietà è molto diversa dalla precedente, questi signori frequentano pochi alberghi di lusso, ma lavorano a testa bassa per riprogettare la nuova Bavaria.

SVN – Materialmente cosa stanno facendo?

C.B. – Stanno investendo. Investono soprattutto in macchinari e linee di produzione per creare una catena di produzione in grado di sfornare il numero giusto di barche per far fronte alle richieste mantenendo gli standard qualitativi del marchio.

SVN – Ma le richieste ci sono?

C.B. – Sì ce ne sono e sono molte, per questo è importante ammodernare le catene di produzione. Bavaria, nonostante la storia recente, è sempre un marchio molto apprezzato e sentito, la vera alternativa di qualità ai cantieri francesi.

SVN - Ci sono in arrivo nuovi modelli?

C.B. – Prima di tutto ci sarà un restyling dei vecchi modelli, un restyling profondo che ne cambierà l’aspetto. Le tughe saranno completamente riviste e adeguate alle barche disegnate da Maurizio Cossutti, ovvero dal Bavaria 45 in su.

SVN – Sì ma da un cantiere con una nuova proprietà che vuole rilanciare il marchio ci si aspetta un modello nuovo.

C.B. – Verissimo, anche se bisogna considerare che il passaggio vero tra concordato preventivo e nuova proprietà c’è stato pochi mesi fa e c’è bisogno di tempo per riprendere in mano la situazione e ricominciare a progettare. Tuttavia, questi signori hanno già fatto i compiti a casa e hanno presentato, in via riservata, i piani per il prossimo 40 piedi.

SVN – Quindi il prossimo modello Bavaria sarà un 40 piedi?

C.B. – Sì, il 40 piedi è la fascia più richiesta. E’ una taglia che noi importatori chiediamo da tempo e ora sembra ci accontenteranno.

SVN – Un 40 piedi sempre disegnato da Maurizio Cossutti?

C.B. – Sì, lo disegna Cossutti che ormai è stato confermato come disegnatore ufficiale del cantiere.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
WhatsApp SVN WhatsApp SVN WhatsApp SVN
CANALE WHATSAPP