SVN logo

Un Comet Cat passa la burrasca in Corsica. A Pozzuoli cadono palle da golf

Venti sopra i 45 nodi hanno accompagnato le barche che stanno salendo verso Cannes per il salone nautico

NSS
ADV
Roma - Due giorni di tempo cattivo su tutta la costa occidentale con venti molto forti in mare e grandine di dimensioni fuori dalla norma sul napoletano.

I pescatori di Pozzuoli, come si vede nel video, ieri pomeriggio (sabato 5 settembre) sono tornati a casa in un mare che sembrava il centro di una battaglia tra bande rivali che si sparavano con i fucili a pallettoni.

Sulla superficie del mare si alzavano colonne d'acqua come se qualcuno avesse sparato. Palle di grandine così grandi da diventare pericoloso stare allo scoperto.

Alcune barche ormeggiate hanno subito danni ai passauomo e ai tendalini lasciati inavvertitamente aperti, diversi tender e vele avvolte sono state rotte.

Più a nord, tra il Tirreno e il Mar Ligure, quando a terra la situazione era abbastanza tranquilla in mare c'era burrasca. Un forte vento di w - nw ha messo in difficoltà le barche a motore e a vela dirette verso Cannes dove martedì 8 settembre inizierà il primo salone nautico di autunno e che sono dovute riparare all'Elba.

Un CometCat37 della Comar che sarà esposto al Salone è stato colto dal mal tempo al largo della Corsica e ha riparato a Macinaggio.

"… fortunatamente eravamo in parte riparati dal mare dalla Corsica - racconta Davide, lo skipper della barca - ma comunque le onde erano molto alte e frangevano e il vento toccava punte di 48 nodi. Venivamo su dall'Elba di bolina e quando abbiamo visto che il mare si faceva sempre più grosso, abbiamo deciso di riparare a Macinaggio. Ci siamo messi in rada, perché il porto è stato chiuso per il mare grosso. Il comandante del marina ha giudicato che tentare l'entrata in porto era troppo pericoloso. La barca non ha riportato alcun danno e oggi saliremo a Cannes. Per i neo proprietari che sono a bordo con me è stato un bel collaudo…" .



© Riproduzione riservata

SVN SUPPORT
ADV