NSS Vendita
ADVERTISEMENT
NSS Vendita
ADVERTISEMENT
sabato 13 luglio 2024
NSS Vendita
  aggiornamenti

Cole Brauer in trionfo a La Coruna, seconda alla Global Solo Challenge

La velista americana Cole Brauer è diventata l’eroina del pubblico alla Global Solo Challenge, fortissima in mare ma anche simpatica e comunicativa

Cole Brauer in trionfo a La Coruna
Cole Brauer in trionfo a La Coruna
SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER
GUIDE DI CHARTER

La Global Solo Challenge, regata intorno al mondo organizzata dall’italiano Marco Nannini e aperta a monoscafi multi genere, festeggia il secondo concorrente sul traguardo di La Coruna, la seguitissima velista americana Cole Brauer sul Class 40 First Light.

L’americana ha concluso la sua navigazione intorno al mondo in poco meno di 130 giorni, una prestazione di tutto rispetto che dimostra come sia stata molto veloce in diversi frangenti, nonostante alcuni problemi tecnici lungo il percorso.

La Global Solo Challenge più che una regata è una sfida personale, dove oltre alle classifiche conta soprattutto l’impresa dei velisti e marinai.

Come vi avevamo raccontato la formula di classifiche di questo evento è particolare: essendo le imbarcazioni di questo giro del mondo diverse tra loro, l’organizzatore, in base alla stazza IRC, ha lasciato partire prima le barche più lente e via via le più veloci, ultima delle quali l’open 50 Vento di Sardegna di Andrea Mura, attualmente in terza posizione.

L’arrivo del giro del mondo è quindi in tempo reale, erano 16 gli skipper partenti ma in gara ne sono rimasti 7.

Una selezione dura, che dimostra come non sia semplice per velisti, molti dei quali non professionisti, con imbarcazioni datate, finire un giro del mondo di questo genere, senza scalo e senza assistenza.

Del resto però, forse il fascino di una sfida simile è anche questo: conta arrivare al traguardo, le classifiche diventano secondarie rispetto all’impresa da marinai.

Cole Brauer ha scatenato il tifo internazionale e acceso i social con i suoi video da bordo, seguitissima su Instagram, quasi giornalieri per tutto il giro del mondo, mostrando anche buona tecnica comunicativa e non solo tenacia e skills da velista oceanica. Dal punto di vista comunicativo è una delle vincitrici della Global Solo Challenge.

Dietro di lei in terza posizione c’è Andrea Mura, a meno di 2000 miglia dal traguardo, con una fase finale della regata ancora piuttosto complessa da affrontare nel Nord Atlantico. In questa stagione può essere piuttosto comune incontrare delle grosse depressioni, il sardo ne dovrà affrontare probabilmente un’ultima prima di avvicinarsi a La Coruna.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
Jeanneau Jeanneau Jeanneau
PUBBLICITÀ