martedì 25 gennaio 2022
  breaking news

Coppa America: Cork scalpita, sarà la sede della prossima edizione?

In Irlanda sono ottimisti e ci sarebbe stata una recente ispezione dei siti a terra per la scelta di Cork per la prossima Coppa America

Coppa America: Cork sarà la sede della prossima edizione?
Coppa America: Cork sarà la sede della prossima edizione?
Dopo le “scosse telluriche” degli annunci di Alinghi Red Bull Racing e la conferma del ritorno in Coppa America di Luna Rossa, adesso sale l’attesa per conoscere la sede della 37ma America’s Cup. Sia Team New Zealand che la comunicazione ufficiale dell’evento hanno ribadito che l’annuncio sarà fatto a marzo 2022, data non ancora nota. Quali sono quindi le opzioni sul piatto?

Avevamo fatto varie ipotesi negli ultimi mesi con Spagna, Irlanda ed Arabia Saudita che sembravano le candidate più accreditate.

Secondo gli ultimi rumors che rimbalzano dalla Nuova Zelanda, grazie al sempre ben informato Sail-world, le quotazioni di Cork in Irlanda sarebbero in forte ascesa.

Il motivo è semplice: lo sponsor principale della sede irlandese è Ben Ainslie con Ineos Team UK. I motivi sono facili da capire, da un punto di vista logistico per il Challenge of Record inglese l’Irlanda sarebbe l’ideale e consentirebbe a Ineos di non perdere troppo tempo in spostamenti extra continentali.

Le condizioni meteo e la possibile sede per il villaggio e le operazioni a terra hanno poi incontrato i favori del team che si occupa di valutare le sedi candidate a ospitare la Coppa.

Questa squadra che si occupa di studiare le possibili sedi, composta da membri di Team New Zealand e di Ineos, avrebbe fra l’altro recentemente fatto un ulteriore sopralluogo a Cork, che stando alle ultime notizie sarebbe stato positivo. Conferme in tal senso arrivano anche dal quotidiano irlandese Irish Examiner, che ha parlato di come ci sia ormai anche un sostegno politico da parte del Ministero dello Sport per portare a termine gli investimenti necessari all’operazione.

La 37ma Coppa si svolgerà quindi in Irlanda?

Cork ha probabilmente scalato delle posizioni, soprattutto rispetto alle altre potenziali sedi europee come Valencia, mentre non c’è conferma di una candidatura di Barcellona sulla quale siamo solo a livello di rumors salvo smentite.

Resta sullo sfondo Jeddah, con le capacità economiche che una sede di questo tipo può offrire. La partita non è ancora chiusa, prepariamoci a nuove puntate.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

CATEGORIE ARTICOLI

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?