SVN logo

Coppa America: in arrivo un annuncio importante

Defender e Challenge of Record pronti a comunicare il Protocollo di Coppa America e forse anche la sede della regata

SailItalia
ADV
Grossi scossoni e novità in arrivo in Coppa America. Questa sera, alle 19 ora italiana, è attesa una comunicazione da parte del defender Emirates Team New Zealand e del Challenge of Record Ineos Team UK: verrà annunciato il nuovo protocollo e, forse, anche la sede e le date della prossima Coppa, la numero 37.

Diciamo forse, perché la prudenza è d’obbligo. Gli ultimi mesi per Team New Zealand sono stati molto travagliati, e non è detto che l’annuncio di oggi sarà quello definito. Potrebbe esserci in pratico una nuova ampia anticipazione del protocollo, con maggiori dettagli sulle regole dei futuri AC 75, ma non è detto che venga annunciata la sede della regata. Si tratta di ipotesi comunque, che riceveranno risposte tra poche ore.

Le sedi in lizza sembrerebbero comunque essere Jeddah in Arabia Saudita, dove si corre già un GP di Formula 1. C’è anche Valencia nel lotto delle candidate, e Cork in Irlanda. Non ci sono invece città italiane, come si sperava inizialmente.

Alla finestra in attesa di notizie ci sono Luna Rossa, American Magic e molto probabilmente anche Alinghi, un potenziale prossimo sfidante. Si è defilato invece il New York Yacht Club, mentre il team di Stars&Stripes, altro potenziale sfidante, non è ancora chiaro che direzione prenderà.

Qualcosa però sta per muoversi, a 8 mesi dalla conclusione della finale tra Luna Rossa e Team New Zealand. Gli sfidanti potranno così iniziare a programmare la loro partecipazione, definire i contorni del progetto della barca, insomma muovere i primi passi di un cammino a caccia della Vecchia Brocca.

© Riproduzione riservata