SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

Trasporto eccezionale: un faro è stato spostato di 70 metri

In Danimarca, un faro che rischiava di essere sommerso dal Mare del Nord, è stato letteralmente spostato

Abbonamenti SVN
ADV
Skagen (Danimarca) – La spiaggia arretra, il Mare del Nord avanza e rischia di inghiottire il faro di pietra di Skagen costruito nel 1899 e ormai non più in funzione dal 1968, qui considerato un monumento storico.

Qui, è in Danimarca, nel capo estremo dell’isola maggiore a Skagen. Con molto senso pratico, i danesi, non volendo rinunciare al faro, hanno deciso di spostarlo.

Lo Stato ha organizzato l’operazione che è consistita nello scavo di una grande fossa intorno al faro per mettere a nudo le fondamenta sotto cui, dopo essere state rinforzate con delle cinture di acciaio, sono stati posizionati dei carrelli appositamente studiati che hanno permesso di muoverlo.

Il faro è stato dislocato integralmente per 70 metri sino a una posizione più rialzata.

Il costo dell’operazione è stato calcolato intorno ai 700 mila euro sostenuto per interno dallo Stato danese.