SVN logo

Fisco più semplice per chi noleggia

L’Agenzia delle entrate ha reso più semplice il sistema di pagamento della tassa sul noleggio occasionale

Abbonamenti SVN
ADV
Roma – L’Agenzia delle Entrate rende più semplice la vita a chi svolge noleggio occasionale, semplificando il sistema per dichiarare e versare l'imposta sostitutiva del 20%.

E' quanto annuncia la stessa Agenzia delle Entrate in una nota nella quale si precisa che tra le novità c'è la possibilità di richiedere l'agevolazione con la dichiarazione dei redditi.

Il provvedimento diffuso ieri precisa che, per poter fruire dell'imposta sostitutiva, è necessario aver precedentemente inviato all'Agenzia delle Entrate la "comunicazione di effettuazione del noleggio in forma occasionale", disponibile sul sito internet delle Entrate.

I contribuenti titolari o utilizzatori d’imbarcazioni, persone fisiche o società, che in base all'oggetto sociale non svolgono attività di noleggio e locazione, dovranno indicare nella dichiarazione dei redditi i proventi derivanti dall'attività di noleggio occasionale. La dichiarazione sarà valida anche come richiesta di applicazione dell'imposta sostitutiva. In attesa dell'attivazione della procedura d’invio telematico, si dovrà conservare, fino allo scadere dei termini di decadenza dell'attività di accertamento, l'originale del modello di comunicazione, la ricevuta dell'invio della comunicazione e la documentazione relativa ai pagamenti ricevuti per l'attività di noleggio, in modo da poter dimostrare di aver diritto al regime agevolativo.


© Riproduzione riservata

SailItalia
ADV