SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 23 novembre 2020

Il traghetto va a fuoco, un piccolo trimarano salva 54 persone

In un fiordo della Norvegia un traghetto prende fuoco, tutti i passeggeri tratti in salvo

Abbonamenti SVN
ADV
Leirvik (Norvegia) – Un traghetto con a bordo 54 persone incluso l’equipaggio è andato a fuoco in un fiordo norvegese vicino alla piccolo paese di Leirvik.

Fortunatamente le condizioni meteo erano eccellenti e nonostante fossero le 8 di sera il sole era alto nel cielo, permettendo a un trimarano di 45 piedi, un Neel 45, insieme a due piccole barche di pescatori di riuscire a portare in salvo tutte e 54 le persone.

Eric e Barbara Bruneel, i due proprietari del Neel, erano in rada con la loro barca, quando dalla radio hanno sentito il messaggio “Mayday! Mayday!”. La voce parlava di un incendio a bordo di un traghetto e chiedeva l’immediato soccorso perché il comandante del traghetto aveva paura di un’esplosione.

La coppia, che si trovava nello stesso fiordo dell’incidente e che inizialmente aveva scambiato il fumo in lontananza per quello che solitamente esce dalle barche d’epoca a vapore che navigano nella zona, si è prontamente mossa in soccorso del traghetto. Con loro sono arrivate altre due piccole barche di pescatori.

Quando Eric ha chiesto al comandante del traghetto quante persone ci fossero a bordo, questi ha risposto 54. Un rapido calcolo ha preoccupato Eric. Una persona in media pesa 60 chili che, moltiplicato 54, raggiunge un peso superiore alle 3 tonnellate quando il peso del Neel è di 6,5 tonnellate e la sua capacità di carico, carburante incluso, è di 2,5 tonnellate.

Portare a bordo 54 persone sarebbe stato un azzardo, si poteva passare dall’incendio all’affondamento, ma la situazione non ammetteva esitazioni, così Eric e Barbara in pochi secondi hanno deciso di rischiare e hanno chiesto alle piccole barche di pescatori di fare la spola tra loro e il traghetto.

Alla fine, grazie al mare perfettamente calmo e all’assenza di vento, il trimarano molto lentamente è riuscito ad avvicinarsi a terra sino a quando non ha incontrato i mezzi di soccorso che hanno preso a bordo parte dei passeggeri portando in salvo tutti i superstiti.