mercoledì 7 dicembre 2022
  breaking news

Distanza minima di ancoraggio: a Giannutri è far west

La denuncia di Legambiente, è caos nel golfo dello Spalmatoio e a Cala Maestra

Distanza minima di ancoraggio: a Giannutri è far west
Distanza minima di ancoraggio: a Giannutri è far west

Con l’avanzare dell’estate aumentano ogni weekend il numero di diportisti che navigano per mare e scelgono le baie italiane per trascorrere le loro vacanze. La nautica è uno degli indotti principali del turismo estivo, succede però che in alcuni luoghi si crei ogni fine settimana una vera e propria ressa di barche, a vela e a motore, che si concentrano in baie di poche decine di metri di larghezza.

Uno dei luoghi dove ciò sta succedendo anche in questi giorni è l’isola di Giannutri, dove Legambiente ha denunciato attraverso un report fotografico l’affollamento di alcune rade con il mancato rispetto delle distanze minime di ancoraggio dalla costa.

Nel Golfo dello Spalmatoio e a Cala Maestra sono stati documentati ancoraggi selvaggi, tanto che secondo i testimoni era praticamente quasi impossibile nuotare in alcuni punti tante erano le barche con i relativi cavi di ancoraggio.

Proprio le ancore sono un ulteriore problema: dopo un fine settimana simile con centinaia di barche all’ancora il fondale, soprattutto nelle zone di posidonia, sarà praticamente devastato.

Il Golfo dello Spalmatoio e Cala Maestra non rientrano all’interno del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, tuttavia da anni si discute di istituire l’Area Marina Protetta dell’Arcipelago, per tutelare dei luoghi che si trovano in quello che è considerato il Santuario internazionale dei cetacei, e per cercare di regolare il numero di barche che possano accedere alle baie di Giannutri e delle altre isole.

Area Protetta o meno, la denuncia di Legambiente riguarda a prescindere il mancato rispetto delle norme vigenti.

In vista delle crociere estive in barca a vela è bene ricordare che nella maggior parte dei casi la distanza minima di ancoraggio dalla costa è di almeno 200 metri, anche se può variare in base alle decisioni delle Capitanerie di Porto di competenza.

© Riproduzione riservata

Slam Slam Slam
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI