SVN logo
SVN solovelanet
martedì 24 novembre 2020

Golden Ray: a un mese dal naufragio continua il recupero del carburante

Oltre 150.000 galloni di carburante sono stati estratti dalla nave

Abbonamenti SVN
ADV
Saint Simons, Georgia (USA) – E’ incessante il lavoro degli uomini impegnati nelle operazioni di recupero del carburante dalla Golden Ray, nave cargo che lo scorso 8 settembre si è riversata di fronte lo specchio d’acqua di Saint Simons, in Georgia.

Ogni giorno vengono rimossi litri di combustibile dal cargo riversato in mare, e a oggi sono stati pompati fuori più di 150.000 galloni (567811,768 litri) di carburante.

L’obiettivo è quello di alleggerire il più possibile il cargo, cercare di ridurre ogni riversamento in mare per poi procedere alla sua rimozione in sicurezza.

Il naufragio della Golden Ray è avvenuto mentre la nave, battente bandiera sudcoreana, stava dirigendo con un carico di oltre 4.000 auto verso Baltimora.

L’equipaggio di 24 persone è stato tratto tutto in salvo, ma se per 20 uomini il soccorso è stato immediato, per altri 4 ci sono volute più di 30 ore. Tre naufraghi erano rimasti intrappolati nella sala macchine e uno nella plancia di comando.