domenica 21 aprile 2024
  aggiornamenti

Harken presenta i nuovi sistemi Battcar per le rande steccate

Le due nuove soluzioni per la gestione della randa di Harken, i sistemi Battcar CB e Battcar Switch, ideali per la navigazione in solitario o con equipaggio ridotto.

Harken presenta i nuovi sistemi Battcar per le rande steccate
Harken presenta i nuovi sistemi Battcar per le rande steccate

L'azienda americana Harken, leader mondiale nella produzione di attrezzature per la coperta delle imbarcazioni, ha presentato due nuove soluzioni per la gestione della randa: i sistemi Battcar CB e Battcar Switch, che si aggiungono alla già consolidata linea di prodotti Battcar utilizzati da migliaia di velisti in tutto il mondo.

Il sistema Battcar si basa sull'uso di carrelli con scorrimento a sfera, che consentono di issare, ammainare e terzarolare le rande steccate anche sotto carico, ovvero con le vele gonfie di vento. Questo sistema è ideale per la navigazione in solitario o con equipaggio ridotto, ma anche per le regate in cui è necessario intervenire sulla randa nel minor tempo possibile.

I sistemi Battcar CB a sfere e cursori sono disponibili in quattro versioni, adatte a monoscafi fino a 27 m e multiscafi fino a 21 m, e si caratterizzano per l'uso di carrelli a sfere autocontenute che scorrono su inserti in plastica dal basso attrito.

Di seguito sono riportati i sistemi Battcar CB disponibili:

  • Sistema AA: per monoscafi (lunghezza fino a 11,3 m con superficie randa inferiore a 32 m²) e per multiscafi (lunghezza fino a 9,1 m con superficie randa inferiore a 26 m²).
  • Sistema A: per monoscafi (lunghezza compresa tra 11,3 m e 15,2 m con superficie randa inferiore a 56 m²) e per multiscafi (lunghezza compresa tra 9,1 m e 12,2 m con superficie randa inferiore a 46 m²).
  • Sistema B: per monoscafi (lunghezza compresa tra 15,2 m e 18,3 m con superficie randa inferiore a 83 m²) e per multiscafi (lunghezza compresa tra 12,2 m e 15,2 m con superficie randa inferiore a 65 m²).
  • Sistema C: per monoscafi (lunghezza compresa tra 18,3 m e 27 m con superficie randa inferiore a 180 m²) e per multiscafi (lunghezza compresa tra 15,2 m e 21 m con superficie randa inferiore a 140 m²).

Il sistema Battcar Switch, invece, permette di ridurre notevolmente l'altezza della randa quando viene ammainata, semplificando il posizionamento del copriranda e fissando in modo rapido il punto di penna. Funziona alternando i carrelli sulle rotaie di destra e sinistra ed è disponibile per monoscafi da 11 m fino a 43 m e multiscafi da 9 m fino a 27 m.

I carrelli della versione ad alto carico da 18 mm, e quelli dei sistemi da 26, 32 e 40 mm, sono realizzati in alluminio anodizzato hardcoat, materiale che garantisce maggiore durata nel tempo e resistenza al sole e alla salsedine.

I costi dei sistemi sono in linea con quelli dei prodotti di alta gamma dell'azienda.

© Riproduzione riservata

NSS Charter NSS Charter NSS Charter
ADVERTISEMENT
Aladar Aladar Aladar
ADVERTISEMENT
Mediter Mediter Mediter
ADVERTISEMENT
MarineCork MarineCork MarineCork
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

ARGOMENTI