SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

Le infradito festeggiano i 50 anni

La fabbrica brasiliana che inventò le infradito celebra il 50° anniversario

Abbonamenti SVN
ADV
Le infradito, le scarpe da spiaggia da evitare a tutti i costi in barca, ma che molti di noi usano in banchina, hanno compiuto 50 anni. Queste ciabattine furono inventate dalla ditta brasiliana Havaianas, il cui titolare prese ispirazione dai sandali giapponesi “Zori”. Questi vengono ricordati su tutte le Havaianas grazie al disegno del grip sulla suola a forma di chicchi di riso.

Siamo sul finire del 1962 e le Havaianas incontrano un immediato successo e rivoluzionano il modo di camminare dei Brasiliani. Il brevetto originale le descrive come "Un nuovo modello formato da una suola e da fascette posizionate a forma di fionda". Costano poco e sono resistenti e nel giro di un anno diventano le “scarpe del popolo”.

Le Havaianas originali erano bianche con dei laccetti blu, ma un difetto nella fabbricazione ne fece uscire una partita con filetti verdi. Come spesso accade, da un errore nasce un’invenzione, e fu così anche per le Havaianas. Le ciabatte con i filetti verdi furono un successo e da quel momento le Havaianas furono prodotte in diversi colori.