SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

A Venezia il trentennale dell’associazione I Venturieri

Barche di ogni tipo si sono radunate a Venezia per celebrare i 30 anni dell’associazione i Venturieri

Abbonamenti SVN
ADV
Venezia - La città di Venezia ha fatto da sfondo al raduno di barche d’epoca conclusosi ieri, domenica 27 maggio presso il “SANTELENA Marina in Venice” per celebrare i 30 anni dell’Associazione I Venturieri, fondata nel 1988 con lo scopo di diffondere la cultura della marineria velica.

La flotta di imbarcazioni proveniva da tutto l’alto Adriatico e alcune di questa hanno raggiunto Venezia navigando attraverso la laguna. Grande aria di festa in banchina e presso lo Yacht Club Venezia, dove si è svolto il convegno dedicato a Gian Marco Borea d’Olmo, fondatore dei Venturieri.

La flotta dei Venturieri era composta da imbarcazioni a vela d’epoca, classiche e autocostruite, di lunghezza compresa tra 5 e oltre 20 metri, costruite in legno, metallo, ferrocemento e vetroresina tra l’inizio del Novecento e i giorni nostri.

Ammiraglia della flotta la goletta aurica di 16 metri Grand Bleu condotta da Marco Pozzi, attuale presidente de I Venturieri.

Numerosi i visitatori che hanno approfittato di questa 14esima edizione del raduno e dei 30 anni del sodalizio per visitare il ‘SANTELENA Marina’ e conoscere da vicino le barche “da viaggio” tanto amate da I Venturieri, scafi robusti e marini in grado di affrontare lunghe navigazioni d’altura.