SVN logo

Petroliera a scogli in Sicilia

Vento forza otto e mare grosso, fanno incagliare una nave cisterna

Abbonamenti SVN
ADV
Siracusa - Fortunatamente era vuota la petroliera Gelso M che ieri, sabato 10 marzo, probabilmente a causa di un errore di rotta, è andata a finire sugli scogli a Punta Santa Panagia, a nord-ovest di Siracusa. La nave si trova inclinata su di un fianco, a poche decine di metri da riva. I 19 uomini dell' equipaggio sono stati recuperati da due elicotteri della Guardia Costiera.
La Gelso M avrebbe dovuto fare rifornimento ad Augusta, dove era diretta. Con mare e vento così forte, la nave non si sarebbe dovuta trovare vicino costa, quindi, si suppone che l'incagliamento sia stato provocato da un errore del comandante.
Il ministero dell’Ambiente, è stato attivato per monitorare la situazione dal punto di vista ambientale, anche se, essendo il Gelso M, scarico e con i serbatoi quasi vuoti, il suo incidente non dovrebbe avere conseguenze negative per le coste siciliane.
Nella zona, continua a soffiare un forte vento che sta provocando problemi anche a terra. In buona parte della regione è stato lanciato l’allarme meteo e nei prossimi giorni le scuole rimarranno chiuse.


© Riproduzione riservata