SVN logo

Strangolata dal vento

Era su di una barca quando il vento ha sollevato una cima in aria che gli ha avvolto il collo e l'ha gettata in acqua

Abbonamenti SVN
ADV
Fort Myers, Florida – E’ incredibile la storia che ha visto morire la 23 enne Maleah Nowak lungo un fiume della Florida negli Stati Uniti. La giovane ragazza si trovava su di una piccola barca di sei metri e in compagnia di alcuni amici stava risalendo il fiume.

Il vento rafficoso, era molto forte e a tratti s’incanalava arrivando a correre sul fiume a diverse decine di nodi di velocità.

Da quanto si è riusciti a ricostruire, ad un tratto, un tubodi quelli gonfiabili da trainare a poppa che era sulla barca e al quale era collegato un lungo spezzone di cima, è stato portato via dal forte vento.

Nel volare in aria la cima che era legata al tubo si è avvolta intorno al collo della ragazza e l’ha gettata in acqua.

Al momento non è ancora possibile dire se Maleah sia morta per essere stata strozzata dalla cima, per annegamento, o per entrambi i fattori messi insieme.

Il responsabile delle indagini, Gary Morse, ha dichiarato: “Non ho mai visto nessuno morire in questo modo”.