SVN logo

Salvi i due diportisti

Recuperata al largo di Bonassola la coppia che ha abbandonato lo yacht incendiato sul proprio tender. Lo scafo è quasi sicuramente affondato, nessuna sostanza inquinante si è riversata in mare

Abbonamenti SVN
ADV
Bonassola – Uno yacht a motore di diciotto metri è andato in fiamme lunedì sera, intorno alle 20,30, al largo di Bonassola, sulla riviera ligure di levante. Le due persone che erano a bordo, una coppia piemontese di 55 e 53 anni, è riuscita a lasciare l'imbarcazione incendiata (sono ancora da accertare le cause del rogo) a bordo del proprio tender. Dopo aver contattato i mezzi di soccorso, i naufraghgi sono stati recuperati poche ore dopo da una motovedetta della guardia costiera che li ha trovati sotto shock ma in un buone condizioni di salute. Ricoverati in ospedale, sono stati dimessi in breve tempo.
La coppia è stata trovata a circa dodici miglia dalla costa, a circa tre miglia dal punto in cui aveva segnalato l'incendio dell'imbarcazione. Gli uomini della capitaneria di porto hanno continuato ieri le ricerche della barca, molto probabilmente affondata, e accertato che nessuna sostanza inquinante si fosse riversata in mare.