SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

Soldini pronto a battere il record che non c’è

Maserati è pronta a partire da San Francisco per Shangai, il tema parla di tentativo di record, ma l’ultimo tempo stabilito è del 1853

Abbonamenti SVN
ADV
Soldini e il team di Maserati sono a San Francisco negli Stati Uniti in attesa delle giuste condizioni meteo per affrontare il tentativo di record sulla rotta San Francisco (USA) - Shangai (Cina): la Rotta del Tè da San Francisco a Shanghai (una rotta parallela rispetto alla più classica Londra-Hong Kong), che veniva solcata nell'800 per fini commerciali dai più avventurosi e moderni clipper dell'epoca.

Un tentativo di record ‘sui generis’, visto che non c’è un tempo di riferimento nella vela moderna. Il tempo di riferimento sarà quindi quello ottenuto nel 1853 da Charles Collins che nel 1853 al comando del Swordfisch compì la tratta in 32 giorni e 9 ore, con una media di 225 miglia al giorno, battendo di due giorni il record precedente che apparteneva a Romance of the Sea.

Per batterlo sarà sufficiente un media inferiore ai 10 nodi, una vera passeggiata per i ragazzi di Maserati. La distanza da percorrere è di 7.315 miglia nell’Oceano Pacifico.

A bordo di Maserati, oltre a Soldini, ci sarà un equipaggio di otto persone: gli italiani Guido Broggi, Andrea Fantini, Francesco Malingri e Marco Spertini; il tedesco Boris Herrmann; il cinese Jianghe “Tiger” Teng; lo spagnolo Oliver Herrera Perez; lo svedese Andreas Axelsson.