SVN logo

Miceli e Girelli ce l’hanno fatta, è loro il record Ventotene-Cartagine

Matteo Miceli e Mario Girelli conquistano il Wally Record Ventotene Cartagine. Dure le condizioni meteo durante il percorso, con il vento che ha messo in difficoltà i due navigatori fino all’ultimo

Abbonamenti SVN
ADV
31 ore e 31 secondi, con questi numeri Matteo Miceli e Mario Girelli, a bordo del Class 40 Eco 40, hanno stabilito il nuovo Wally Record Ventotene Cartagine. 39 minuti e 49 secondi di vantaggio rispetto al tempo registrato nel 2009 da Andrea Mura con il 50 piedi Vento di Sardegna, nell’ambito della regata “Carthago Dilecta Est” organizzata dal Circolo Velico Ventotene.

I navigatori sono riusciti a trovare la finestra meteo utile per affrontare le circa 270 miglia del percorso nel tempo più rapido possibile.

Miceli e Girelli hanno percorso la rotta Ventotene - Cartagine con Eco 40 , un Class 40 appunto, una barca lunga 12 metri che ha anche la particolarità di essere ecologica ed autosufficiente, nonché auto costruita dallo stesso Matteo Miceli, affrontando condizioni meteo marine a tratti anche molto complicate ma comunque favorevoli per una navigazione veloce e abbastanza diretta verso l’obiettivo.

“Siamo partiti con vento favorevole a un angolo di circa 90°, al traverso, che ci ha fatto subito planare e con onda da surfare che ci ha aiutato. A metà navigazione il vento è calato e girato di prua. L’ultima parte è stata veramente faticosa perché il vento è rimasto di una bolina larga. Per più di 150 miglia l’aria è stata sempre sopra i 35nodi con raffiche fino a 50 nodi con onda di 5 metri” hanno raccontato Girelli e Miceli.

I due hanno portato a termine una sfida tanto tecnica quanto importante anche da un punto di vista marinaresco.

Patrocinano il Record e la Carthago l’Ambasciata d’Italia in Tunisia, l’Ambasciata di Tunisia in Italia, l’ONTT (Ente Nazionale Tunisino per il Turismo), la Regione Lazio. Le Federazioni Vela Tunisina e Italiana, il Circolo Velico Ventotene, PGS, Circolo Nautico Riva di Traiano, Yacht Club Gaeta il Club Nautique e il Porto Turistico de Sidi Bou Said, UDICER Nautitest Tunisie, il Porto di Hammamet, la Mediterranea viaggi e cultura, il Centro Diagnostico Arce collaborano alla buona riuscita dell’evento in Tunisia e in Italia.

© Riproduzione riservata