SVN logo

Wally Record Ventotene-Cartagine: Miceli e Girelli pronti alla partenza

Con Eco 40, barca eco sostenibile, i due navigatori Matteo Miceli e Mario Girelli si apprestano a tentare il primato sulle 277 miglia di percorso della Wally Record Ventotene-Cartagine

Abbonamenti SVN
ADV
Ventotene - L’uomo dei record è tornato. Matteo Miceli, questa volta in coppia con Mario Girelli, altro grande appassionato di navigazione d’altura, è pronto a un’altra sfida. Con il Class 40 Eco 40, lo stesso con cui Miceli tentò il giro del mondo senza scalo e che recuperò in Atlantico alla deriva dopo avere perso la chiglia, i due tenteranno un particolare record.

Si tratta del Wally Record Ventotene-Cartagine stabilito nel 2009 da Andrea Mura con Vento di Sardegna in 31h40'20'', sulla distanza di 277 mn. Il record è un evento inserito all’interno della Carthago Dilecta Est, la regata organizzata dal 1999 dal Circolo Velico Ventotene. La barca ECO 40 di Matteo Miceli, impegnata a battere il record, è l’unico Class 40 totalmente ecosostenibile e ha al proprio attivo un giro del mondo senza scalo e senza utilizzo di alcun combustibile fossile.

La rotta della navigazione è interessante, si sviluppa lungo il basso Tirreno e poi fino in Africa, da affrontare in questa stagione ancora abbastanza ventosa. La finestra meteo utile pare che si stia aprendo a partire da domenica 14 marzo quando i due dovrebbero salpare da Ventotene e iniziare a fare rotta verso sud. Una rotta che anche in futuro potrebbe attirare altri sfidanti perché difficile e tecnica, ma al tempo stesso non proibitiva e con una lunghezza contenuta sotto le 300 miglia.

Wally, il celebre marchio della nautica di lusso, patrocina da fine anni '90 tre record di velocità, fra cui il record Ventotene-Cartagine abbinato alla regata Carthago Dilecta Est. Il record può essere sfidato in ogni momento facendone richiesta al Circolo Velico Ventotene.

Nel 2001 Il primo detentore del record Ventotene Cartagine fu Sandro Buzzi con la barca Junoplano che lo fissò in 44h18m37s e venne premiato presso l’Ambasciata di Italia in Tunisia.

Nel 2006, Francesco Manzoli stabilì il nuovo record con il Trimarano Cotonella in 39h59m40s. Nel 2009 Andrea Mura fissò il nuovo record con l’Open 50 Vento di Sardegna in 31h40m20s.

I PROTAGONISTI

Matteo Miceli, navigatore solitario, con all’attivo il giro del mondo a bordo di ECO 40, senza scalo e assistenza in completa autosufficienza energetica e alimentare, primatista in solitario in catamarano non abitabile di 6 metri dalle Canarie a Guadalupe.

Mario Girelli, navigatore solitario e detentore di due Record collegati alla Carthago, la Roma-Cartagine e la Roma-Hammamet.

I due navigatori contribuiscono con la loro impresa a costruire un ponte fra le due sponde del Mediterraneo. Il Record potrà essere seguito in diretta sul sito https://www.bluside.it/live-tracking/ con il sistema di rilevamento tracking on line.

© Riproduzione riservata