SVN logo

Quasi tutte le barche sono al riparo

Mancano ancora due o tre barche perché tutte le 76 imbarcazioni della Mini Transat si possano dire al sicuro

SailItalia
ADV
Sada (Spagna) – Le 76 barche rimaste della flotta di 84 che era partita da Douarnenez sono quasi tutte al riparo nei porti di Gijon e di Sada. Giovedì sera la direzione di regata, preso atto del forte peggioramento delle condizioni meteo, aveva chiesto ai partecipanti di rientrare nel porto a loro più vicino.

Le barche della classe prototipi avevano quindi raggiunto il traguardo della tappa intermedia, il porto di Sada in Spagna, mentre il grosso della flotta si è riparato a Gijon, sempre sulla costa spagnola.

La decisione della direzione di regata ha suscitato diversi malumori tra chi si trovava in testa alla regata, tuttavia tutti hanno accettato il fatto che, alla Minis Transat prendono parte skipper che sono alla prima esperienza in oceano in solitaria e che le barche, molto piccole, con tempo molto cattivo, diventano difficili da governare.

Il direttore della regata ha sottolineato come la priorità sia la sicurezza degli uomini coinvolti nella competizione

La prima finestra meteo utile per riprendere il mare, dovrebbe presentarsi giovedì. Adesso la direzione di regata dovrà decidere quale criterio usare per far ripartire le barche e rispettare le posizioni di queste al momento dello stop.



© Riproduzione riservata