SVN logo
SVN solovelanet
domenica 29 novembre 2020

Francesco Bruni campione europeo Moth 2019

Un campionato corto, di sole quattro prove, di cui tre vinte dal palerminato Bruni

Abbonamenti SVN
ADV
Lagos (Portogallo) - E’ terminato ieri il Campionato Europeo Moth 2019 a Lagos, nel sud del Portogallo, un campionato insolito, di sole quattro prove totali disputate nel primo giorno, a causa delle condizioni meteo non favorevoli, poco vento e troppa onda, che è comunque valido e non lascia dubbi su chi fosse il migliore sul campo di regata.

Francesco Bruni ha infatti conquistato tre delle quattro prove ed avrebbe potuto vincere anche quella in cui è arrivato secondo, non si fosse incastrato in una cima da pesca non segnalata.

“Un vero peccato non aver potuto disputare più prove, ovviamente sono contentissimo di aver conquistato il titolo europeo. L’organizzazione è stata impeccabile, nonostante le condizioni avverse, il Comitato di Regata ha provato a farci disputare più prove, lo avremmo voluti tutti, ma purtroppo non è davvero stato possibile”.

“Mi dispiace proprio non aver concluso più di quattro prove, l’obiettivo per il 2019 è il Mondiale a dicembre a Perth, e sarebbe stato molto utile un Europeo più ricco di prove, ma in fondo sono comunque proprio contento di aver conquistato il titolo continentale”.

Seguono Francesco Bruni nella classifica generale i britannici David Hivey e Ross Harvey, la classifica completa con foto e maggiori informazioni sul Campionato Europeo si trovano nella pagina facebook ufficiale dell'International Moth European Championship.

Checco lascerà il Portogallo da Campione Europeo Moth 2019 e tornerà a Cagliari agli allenamenti e alla preparazione di Luna Rossa Challenge, la sfida italiana alla Coppa America 2021.