sabato 22 gennaio 2022
SVN SUPPORT
  breaking news

Varato il nuovo Mylius 76 FD

Realizzata parte in Polonia e parte in Italia, il 76 FD è già stato venduto in diversi esemplari

La Spezia – Davanti a un folto gruppo d’invitati è stato varato a La Spezia il nuovo Mylius 76 FD. Disegnato dall’architetto Alberto Simeone come tutti gli altri modelli della Mylius, il 76 FD segue di un anno il 76 DS.

Realizzato in carbonio grazie alla tecnologia polacca del cantiere Rega Yachts dove sono realizzati anche i Vismara e la nuove barche dell’ex proprietario dell’Hanse Yachts, Michael Schmidt, il Mylius 76 si distingue per lo stile italiano del disegno dell’architetto Alberto Simeone.

Tutto sul Mylius ruota intorno all’estetica, la parola d’ordine del cantiere sembra essere: bellezza.

In effetti il risultato c’è. Per chi vuole una barca da mostrare, il Mylius centra l’obiettivo. Difficile non notare le sue linee pulite, la sua tuga perfettamente liscia, gli interni molto moderni e dalle linee essenziali, tanto da non sembrare neanche quelli di una barca a vela.

Dalla Rega Yachts, gli scafi sono portati in Italia presso il cantiere di Podenzano dove sono allestiti e rifiniti. Questa comunione di tecnologia polacca e stile italiano, permette al cantiere d’imporsi sul mercato con prodotti molto belli a prezzi molto competitivi che giustificano il successo del marchio.

© Riproduzione riservata

Lascatutto Lascatutto Lascatutto
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

CATEGORIE ARTICOLI

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?