SVN logo

Tartaruga con carapace di cemento

Recuperata al largo delle coste messicane, una piccola tartaruga aveva il carapace fratturato, i veterinari l’hanno saldato con del cemento

Abbonamenti SVN
ADV
Tuxpan (Messico) – E’ una storia che sa di fantasia quella della piccola tartaruga recuperata davanti alle spiagge di Tuxpan in Messico, ma che, invece, è per alcuni veterinari specializzati, la quotidianità.

Quando la tartaruga, ferita dall’elica di una barca che gli aveva aperto il carapace, è stata portata al centro specializzato di Xalapa, capitale dello Stato messicano di Veracruz, i chirurghi non avevano molta scelta se volevano salvare l’animale, dovevano ricostruire il carapace. Così hanno fatto, e per riuscire nel loro intento hanno utilizzato dello speciale cemento atossico.

L’operazione che ha permesso di restituire la tartaruga al mare aperto, ha carattere provvisorio, infatti, nel tempo, il carapace sottostante ricrescerà sino a spaccare il cemento che si perderà in acqua.


© Riproduzione riservata