lunedì 28 novembre 2022
  breaking news

The Ocean Race: è iniziato il conto alla rovescia per il giro del mondo

A Lorient sono stati presentati i team che correranno in Imoca la The Ocean Race, c’è anche l’italiana Clapcich, l’arrivo sarà a Genova

La partenza della prima tappa sarà da Alicante il 15 gennaio 2023, ma la The Ocean Race, il giro del mondo in equipaggio, inizia a scaldare i motori.

Per l’Italia la manifestazione è di grande interesse, dato che l’arrivo, a luglio 2023, sarà a Genova. A Lorient c’è stata la presentazione ufficiale degli Imoca 60 impegnati nella regata. Il giro del mondo 2023 avrà due classi in gara, gli Imoca foiler e i vecchi VO65, quattro team tra questi, utilizzati nell’ultima edizione.

A Lorient sono stati presentati gli equipaggi che correranno in Imoca, che saranno:
- team Malizia-Seaexplorer, guidato dal tedesco Boris Herrmann;
- 11th Hour Racing Team, con sede negli Stati Uniti, guidato da Charlie Enright;
- Guyot Environnement-Team Europe, guidato da Benjamin Dutreux;
- Biotherm, guidato da Paul Meilhat;
- Holcim-PRB, guidato dal due volte veterano della VOR Kevin Escoffier.

A bordo degli Imoca ci saranno 5 persone di equipaggio.

Per l’Italia l’interesse non è solo verso l’arrivo di Genova, ma anche per la presenza dell’italiana Francesca Clapcich in uno dei sailing team in regata, con 11th Hour Racing.

Per la triestina è la seconda partecipazione al giro del mondo ex Volvo Ocean Race. "Sarà una regata molto diversa rispetto all'ultima - ha detto la Clapcich. - Ci saranno meno persone a bordo, ma allo stesso tempo c'è molto da fare. Le velocità sono più elevate e tutto sta nel capire l'affidabilità della barca e nell'assicurarsi di essere pronti a qualsiasi evenienza - ha concluso la navigatrice.”

La The Ocean Race 2023 ha una rotta che prevede 32.000 miglia, divise in otto tappe. Si parte come detto da Alicante e la prima tappa arriverà a Capo Verde. La regata si fermerà per la seconda tappa a Citta del Capo, prima del grande tuffo nel Southern Ocean: saranno 12.750 le miglia della leg dal Sudafrica al Brasile, con arrivo ad Itajai, per quella che è la tappa più lunga nella storia del giro del mondo in equipaggio.

La regata toccherà poi Newport negli USA, prima di fare ritorno in Europa con le tappe di Aarhus, L’Aia e l’arrivo a Genova. In ogni città si svolgeranno anche le cosiddette Inport Race, regate costiere tra le boe. Quella di Genova è in programma il 1 luglio.

© Riproduzione riservata

Slam Slam Slam
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI