SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 27 novembre 2020

Bombe al fosforo in Adriatico

Domenica prossima un tratto di mare davanti ad Ancora sarà interdetto alla navigazione per permettere il brillamento di alcune bombe al fosforo

Abbonamenti SVN
ADV
Ancona – Bombe al fosforo, questi gli ordigni ritrovati in Adriatico che saranno fatti brillare, con una complicata operazione del Nucleo Sminatori Sommozzatori della Marina Militare e del Reggimento Genio Ferrovieri di Bologna, domenica prossima 11 novembre.

Domenica pertanto sarà vietata per tutta la giornata il transito alle barche a alle navi in una vasta zona di mare antistante Ancona. Si tratta di bombe sganciate in mare da aerei in difficoltà durante la guerra dell’ex Jugoslavia degli anni 90.

Le bombe al fosforo sono vietate dal protocollo dell’ONU per la messa al bando delle armi non convenzionali perché sono tra le armi più orribili mai pensate dall’uomo. Queste, per chi non muore al momento dell'esplosione, riservano alle vittime atroci dolori perchè i gas dispersi nell'aria dalle bombe distruggono il tessuto organico delle vittime uccidendole tra terribili sofferenze.