venerdì 21 gennaio 2022
SVN SUPPORT
  breaking news

Brescia possibile centrale per la falsificazione delle patenti nautiche

Scoperto a Brescia un giro di patenti false, oltre 2000 patenti sospette al momento

Brescia – Il sostituto procuratore di Brescia, Eliana Dolce, ha firmato i documenti per chiedere al Ministero dei Trasporti di effettuare la revisione di oltre 2300 patenti nautiche rilasciate a Brescia tra il 21 dicembre del 2008 e il 30 gennaio del 2011.

Le autorità competenti dovranno accertare la regolarità dei documenti che hanno permesso il rilascio delle patenti a migliaia di persone residenti in Sicilia, Lazio, Piemonte, Liguria e Friuli.

Il sospetto è che dietro a questa insolita migrazione verso Brescia per conseguire la patente nautica ci sia un giro di patenti false o di esami irregolari.

Dopo il caso della motorizzazione di Como dove sono già stati eseguiti diversi arresti, ora entra nel mirino anche Brescia.

Sono in molti i diportisti preoccupati, gli eventuali illeciti potrebbero condurre all’imputazione di reati penali non solo per chi ha procurato le patenti nautiche, ma anche per chi le ha acquistate.

L’indagine è partita nel 2013 dalla Sicilia grazie al Comandante dell’ufficio di Lipari Paolo Margadonna che, insospettito dal numero elevato di patenti nautiche rilasciate a Brescia a cittadini siciliani, ha voluto vederci chiaro segnalando i suoi sospetti alla procura di Brescia.

© Riproduzione riservata

Lascatutto Lascatutto Lascatutto
ADVERTISEMENT

I TOP 10 DI OGGI [articoli]

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

CATEGORIE ARTICOLI

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?