NSS CalaSardi
ADVERTISEMENT
NSS CalaSardi
ADVERTISEMENT
giovedì 30 giugno 2022
NSS CalaSardi
  breaking news

Peschereccio affondato: ricerche sospese per i dispersi del Villa de Pitanxo

Al largo del Canada Villa de Pitanxo, un peschereccio spagnolo, è scomparso: 10 vittime accertate, 3 naufraghi recuperati, all’appello mancano altre 11 persone

L'ultima posizione del peschereggio Villa de Pitanxo
L'ultima posizione del peschereggio Villa de Pitanxo
Si tratta di una delle più grandi tragedie nella storia della pesca industriale in Oceano quella dell’affondamento del Villa de Pitanxo

Villa de Pitanxo, il peschereccio affondato. Dramma sui Banchi di Terranova

Se fossimo in un film la trama di questa storia ricorderebbe quella dell’Andrea Gail, il peschereccio di Marblehead che nel 1991 affondò con il suo equipaggio in quella che viene ricordata come la Tempesta Perfetta, che diede poi il titolo al celebre film.

Le notizie che arrivano dall’altra parte dell’Atlantico raccontano di un altro gravissimo incidente nelle acque dei Banchi di Terranova, le stesse dove naufragò l’Andrea Gail, che ha coinvolto il peschereccio spagnolo Villa de Pitanxo varato nel 2004.

Il peschereccio sarebbe affondato in condizioni meteo definite molto severe, e al momento sono stati accertati 10 morti su 24 membri dell’equipaggio.

L’incidente sarebbe avvenuto il 15 febbraio, a darne notizia le stesse autorità e i media spagnoli. Il peschereccio, un’unità attrezzata per lavorare in Oceano della lunghezza di 50 metri, è di proprietà dell'armatore galiziano Manuel Nores.

Non è nota la dinamica del naufragio, del peschereccio si sono perse improvvisamente le tracce e dalla Spagna è scattata la richiesta di soccorso.

Oltre a mezzi militari nella zona si sono avvicinati altri pescherecci delle flotte spagnole e americane per aiutare nelle ricerche.

Sono state individuate 3 delle 4 zattere di salvataggio del Villa de Pitanxo, ma due erano vuote e nella terza sono stati ritrovati tre superstiti in forte stato di ipotermia. Si cerca una quarta zattera che si spera possa contenere altre persone in vita. Nella zona delle ricerche sono stati avvistati numerosi detriti riconducibili al peschereccio scomparso.

A bordo si trovavano 24 uomini d’equipaggio di cui 16 spagnoli, 5 peruviani e 3 ghanesi.

Villa de Pitanxo è una nave battente bandiera spagnola che fa parte del Grupo Nores, compagnia specializzata nella pesca del merluzzo bianco, del pescecane e di altre specie che si trovano nell'Atlantico settentrionale.

Era partita dal porto spagnolo di Vigo il 26 di gennaio e il suo ritorno al vicino porto di Marin era previsto per il 23 maggio.

Ricerche sospese per i dispersi del Villa de Pitanxo

Arriva un aggiornamento drammatico dai Banchi di Terranova, dove si è consumato il naufragio del peschereccio Villa de Pitanxo.

Le autorità canadesi dopo 37 ore hanno comunicato di avere interrotto le ricerche. Il bilancio è devastante, con 10 morti, 11 dispersi e 3 superstiti in quello che è uno dei più gravi incidenti nella storia della pesca industriale in Oceano Atlantico e non solo per la pesca spagnola.

I tre superstiti, secondo quanto riportato dai media spagnoli, sarebbero il capitano, un suo nipote e un marinaio ghanese.

Il bilancio è devastante, con 10 morti, 11 dispersi e 3 superstiti in quello che è uno dei più gravi incidenti nella storia della pesca industriale in Atlantico

Non sono ancora state rese note le dinamiche dell’incidente, ma ciò che è certo è che l’equipaggio sembrerebbe abbia avuto il tempo di rendersi conto di cosa stesse accadendo. Le zattere sono state ritrovate in acqua, tre delle quali purtroppo vuote.

Verosimilmente, in una situazione di mare molto duro, l’equipaggio ha dovuto fare fronte a una situazione di emergenza improvvisa e la messa in acqua delle zattere è stata difficoltosa, probabilmente non consentendo a tutti di raggiungere i battelli di salvataggio.

© Riproduzione riservata

Puntocospicuo Puntocospicuo Puntocospicuo
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI