SVN logo

Gravi carenze costruttive per il Porto della Concordia

Questo c’è scritto sulla perizia depositata dal CTU del tribunale di Civitavecchia

Abbonamenti SVN
ADV
Civitavecchia - Il consulente tecnico ingegner Pietrantonio Isola, nominato dal tribunale di Civitavecchia per effettuare una perizia sui lavori e il progetto del Porto della Concordia di Fiumicino (Roma) al fine di valutarne conformità e sicurezza, ha depositato la sua perizia. In questa, con termini preoccupati, ha messo in evidenza le carenze costruttive della struttura.

Acquamarcia, la società di Francesco Bellavista Caltagirone, proprietaria del cantiere, ha fatto sapere che «E' una perizia solo preliminare e di parte, che sarà contestata in fase dibattimentale». E ancora: «Le gravi carenze citate dal Ctu e ritenute ipotetiche saranno comunque oggetto di ulteriori riscontri e sondaggi approfonditi.»

La perizia è stata richiesta in seguito al ricorso presentato ad aprile da Iniziative Portuali, società minoritaria nella proprietà del cantiere del futuro porto della Capitale.