SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

I numeri del savonese

Uno studio dell'università di Genova, coordinato dal Gian Marco Ugolini, ha stimato in undici milioni e mezzo di euro il giro d'affari generato dal turismo nautico nella provincia ligure

Abbonamenti SVN
ADV
Savona – Undici milioni e mezzo di euro: è questo il giro d'affari generato dal turismo nautico in provincia di Savona, in cui sono presenti tredici marina. Il quadro è stato tracciato da Gian Marco Ugolini, docente di geografia economica e sviluppo turistico all'università di Genova e direttore dell'Osservatorio nautico nazionale. Secondo lo studio, in provincia di Savona sono disponibili oltre 4.400 posti barca, di cui il dieci per cento riservato al transito. Da analisi compiute sul comportamento di diportisti che arrivano nel savonese, risulta che la media annuale di utilizzo delle singole imbarcazioni raggiunge i 59 giorni, il 20 per cento dei quali fuori dall'home port. La richiesta dei posti in transito sarebbe così il doppio di quella attualmente offerta. Se soddisfatta, potrebbe far impennare il fatturato generato dal turismo nautico a oltre venti milioni di euro.