SVN logo

Positiva al Covid va a fare surf: arrestata

Sarebbe dovuta restare in quarantena perché positiva al Covid, non rispetta le regole e va a fare surf come se nulla fosse. A interrompere la sua uscita in Surf l’arrivo di una squadra di poliziotti equipaggiati per il Covid che l’ha arrestata

Abbonamenti SVN
ADV
San Sebastián (Spagna) – Ha suscitato non poco stupore l’arrivo sulla spiaggia spagnola della Zurriola a San Sebastián di una squadra di poliziotti di cui alcuni equipaggiati con la tuta anti-Covid.

Stupore che si è trasformato in vera e propria sorpresa quando la polizia ha messo le manette ai polsi di una surfista e l’ha portata via.

La ragazza qualche giorno prima aveva fatto un tampone per il Covid ed era risultata positiva, di conseguenza, come prevedono le disposizioni in territorio spagnolo del tutto simili a quelle italiane, avrebbe dovuto rispettare la quarantena fiduciaria obbligatoria.

La donna però non ha voluto seguire le regole e, a dispetto del pericolo che avrebbe potuto rappresentare per gli altri, è andata a fare surf.

Arrestata, ora dovrà affrontare un processo penale.