SVN logo
SVN solovelanet
martedì 24 novembre 2020

Provano a scalare un iceberg, ma questo si ribalta

L’esploratore Mike Horn e un suo amico tentano di scalare un piccolo iceberg al largo di Spitsbergen, ma questo si ribalta rischiando di trascinarli a fondo in un mare gelido

Abbonamenti SVN
ADV
Spitsbergen (Isole Svalbard) – L’esploratore sudafricano Mike Horn con il suo amico svizzero Frédéric Roux tentano di scalare un piccolissimo iceberg davanti alle isole Svalbard.

Indossati i rampini e prese le piccozze i due uomini passano dalla prua della loro barca da esplorazione, il 35 metri Pangea, all’iceberg.

La scalata dura meno di due minuti perché arrivati a circa un terzo dell’iceberg questo inizia a girarsi.

Mike e Frédéric cercano di risalire il più velocemente possibile per passare sull’altro lato della piccola montagna di ghiaccio, ma questa ad un certo punto si gira completamente trascinando i due in acqua.

L’acqua era fredda, 2C°, e il tempo di resistenza prima di avere conseguenze possibile per loro era sotto i due minuti, fortunatamente, il gommone del Pagea era stato messo in acqua proprio per intervenire in casi di emergenza e così è stato. I due se la sono cavata con una grande paura e molto freddo.

Mike Horn ha voluto fare un lungo video dove fa una analisi dell’errore spiega che queste cose non si fanno e il suo è stato un errore stupido che poteva costargli la vita. Il video è diventato virale con oltre 4 milioni di visualizzazioni.