SVN logo
SVN solovelanet
domenica 29 novembre 2020

Robertissima III (GBR) vince in overall la Volcano

Dopo i line honours a Esimit Europa 2, è Robertissima III di Roberto Tomasini Grinover il vincitore IRC della regata offshore che ha aperto la Rolex Capri Sailing Week 2014

Abbonamenti SVN
ADV
Capri - Si sono susseguiti per tutta la notte di martedì, e poi per la mattina di ieri, gli arrivi a Capri dei maxi di rientro dalla Volcano Race, la regata offshore di circa 240 miglia che ha aperto la Rolex Capri Sailing Week 2014.

Dopo gli applauditissimi Line Honours per gli sloveni di Esimit Europa 2 di martedì e gli arrivi, nell’ordine, di Robertissima III (sul traguardo alle 16.47 di mercoledì) e di Jethou (alle 17.59), anche gli altri maxi sono rientrati a Capri, pur se con navigazioni rallentate da frequenti buchi di vento.

Per la cronaca, dopo i primi 3 citiamo nell’ordine gli arrivi di  Villa Saxe Eiffel (FRA), di Good Job Guys (ITA), di Lupa of London (GBR), di Edimetra IV (ITA), di Wild Joe (HUN) e di Dos Much (ESP), mentre lo Swan 651 Lunz Am Meer si è ritirato.

Oggi la flotta dei maxi yacht si unirà a quella dei TP52 per disputare o una regata costiera, o regate a bastone davanti a Capri. Dopo le alte temperature di oggi, il meteo prevede condizioni molto variabili.

Per i TP52, la giornata di ieri ha visto ancora una partenza (per la regata n. 3) leggermente ritardata causa mancanza di vento, e quindi data intorno alle 13.40. Vesper si mette subito in evidenza, e gli americani alla fine conquistano il primo posto della regata.

Quarta prova iniziata intorno alle 15, con uno bellissimo start per Azzurra che mantiene il comando per tutta la regata, e la chiude con un bel primo posto. La classifica provvisoria dopo 4 prove vede quindi Vesper e Azzurra in testa con 14 punti, seguite da Quantum racing con 15.