sabato 22 giugno 2024
  aggiornamenti

Rolex Giraglia: tutti i vincitori della lunga

Il Ker 46 italiano Lisa sfiora l’impresa e la vittoria della Rolex Giraglia va al Tp 52 tedesco Red Bandit per un soffio

Tp 52 tedesco Red Bandit
Tp 52 tedesco Red Bandit
Pardo Pardo Pardo
PUBBLICITÀ

Si è conclusa lo scorso fine settimana a Genova l’edizione numero 70 della Rolex Giraglia, con la regata offshore che è stata particolarmente combattuta in mare nel vento leggero.

Il 100 piedi Black Jack (detentore del record della regata nel 2012 come Esimit Europa 2), ha tagliato la linea d’arrivo a Genova per primo, dopo un lungo duello col Wally 100 Magic Carpet, con il tempo finale di 23 ore 30 minuti e 16 secondi, ma non è riuscito ad aggiudicarsi l’ambita vittoria in IRC overall che assegna il Trofeo generale della regata. Questa è andata al Tp 52 Ref Bandit del tedesco Peter Forster.

“Siamo ancora increduli e felici – ha dichiarato Peter Forster, armatore del TP52 Red Bandit. - Con questa barca è stato amore a prima vista dopo che l’abbiamo charterizzata per una Rolex Middle Sea Race particolarmente ventosa. In quell’occasione abbiamo navigato in tutta sicurezza e ci siamo resi conto delle potenzialità di quella barca. Da allora abbiamo consolidato l’equipaggio, principalmente formato da un nucleo fisso di giovani – l’età media a bordo è di 29 anni – tutti provenienti dalle Classi Olimpiche. Siamo ben affiatati e, pur avendo navigato bene per tutta la prima parte della regata in condizioni che non sono esattamente il nostro forte (bolina), abbiamo perso qualche tempo fermi in Giraglia. In quel momento abbiamo visto Lisa R andare via nella notte. Pensavamo di esserci giocati la regata e così, lungo l’ultima tratta verso Genova abbiamo scelto l’opzione di andarci a cercare più vento a Est, una scelta di chi aveva poco da perdere, ma che ci ha premiato e nelle ultime 10 miglia abbiamo recuperato tantissimo. Evidentemente da quella decisione azzardata è derivata la nostra vittoria”.

E a proposito di Lisa R, il Ker 46 di Gianni Di Vincenzo è arrivato vicinissimo all’impresa di vincere due volte di fila la Rolex Giralia. Per poco più di 15 minuti Lisa è seconda in IRC overall, complice un calo del vento davanti all’arrivo di Genova. Terzo Classificato Pepe Cannonball, Botin 75 di Dario Ferrari.

In classe ORC vittoria per lo Swan 45 argentino From Now On di Fernando Chain, presenza fissa e vincente delle regate in Mediterraneo, che precede lo Swan 42 Suspiria the Revenge di Antonio Venneri e l’Italia Yachts 11:98 Concrete Investing – To Be di Stefano Rusconi.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
NSS Charter NSS Charter NSS Charter
PUBBLICITÀ