SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 27 novembre 2020

Quattrocento miglia, tutte per maxi

Parte oggi la nuova regata organizzata dall'International Maxi Association. Tredici barche in gara, in rappresentanza di sei nazioni. Alegre è il grande favorito

Abbonamenti SVN
ADV
Gaeta – Parte oggi da Gaeta la prima edizione della Rolex Volcano Race, regata d'altura per maxi yacht organizzata dalla International Maxi Association in collaborazione con lo Yacht Club Gaeta e lo Yacht Club Capri. Evento di anteprima della Rolex Capri Sailing Week, che sarà inaugurata ufficialmente il 24 maggio, prevede una navigazione di circa quattrocento miglia, in cui le barche faranno rotta da Gaeta verso le isole pontine e poi, dopo essere passate all'ombra del Vesuvio, scenderanno fino a Stromboli e Vulcano, prima di risalire verso il traguardo di Capri, davanti a Marina Grande.
Si prospetta quindi un week-end all'insegna della grande vela internazionale, con la partecipazione di tredici scafi provenienti da sei diverse nazioni: Gran Bretagna, Malta, Portogallo, Francia, Ungheria e Italia. Tra i protagonisti, sicuramente l'inglese Alegre di Andres Soriano, skipper ben noto alle cronache capresi in quanto vincitore della Rolex Capri Sailing Week dell'anno scorso. “Una regata – ha detto Soriano – che per lunghezza del percorso è il doppio della Giraglia. Una bella sfida che ci obbligherà a fare una tattica e un lavoro completamente diverso da quello delle regate offshore affrontate finora”.
L'Italia è ben rappresentata da Stig di Alessandro Rombelli e Dsk Pioneer Investment di Danilo Salsi. Quest'ultimo si è mostrato molto fiducioso. “Pensiamo di poter mettere a frutto – ha detto – l'esperienza della Rolex Middle Sea Race, che ci ha portato a regatare intorno alle isole Eolie. Conoscere oggi quelle acque può essere per noi vantaggioso”. La Rolex Volcano Race si avvarrà inoltre della collaborazione con la guardia costiera che accompagnerà con un'unità marina le imbarcazioni lungo l'intero percorso.